Le nuove regole per le visite fiscali: orari di reperibilità e sanzioni cambiano a partire dal 2017!!

Pinterest

Se siete dei lavoratori statali dovrete leggere assolutamente dei cambiamenti che riguardano le regole che vigono sulla reperibilità dei lavoratori che si auto dichiarano malati e ovviamente anche le sanzioni previsti per chi trasgredisce il regolamento. Il 2017, vi metterà davanti ad alcune novità: i controlli potranno scattare già nel primo giorno di malattia, ma non subiscono alcuna variazione le modalità di comunicazione dell’assenza, la cui tempistiche dipendono come sempre, dalle singole categorie d’appartenenza.

Rimane invariato l’obbligo di richiesta del certificato medico entro 48 ore. Il certificato sarà poi inviato all’Inps dallo stesso medico per via telematica.

Rimangono gli stessi anche gli orari di reperibilità del lavoratore malato:
– Privati: dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19.
– Pubblici: dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.

Un’eventuale assenza del malato, durante la visita fiscale, è giustificabile solo nel caso il lavoratore sia andato a fare una visita medica. Ovviamente, il caso si estende soprattutto ai malati di patologie gravi. In caso si irreperibilità, il lavoratore che non riesce a giustificare entro 15 giorni la sua assenza, perderà il 100% del suo salati per i primi 10 giorni di malattia. Serie sanzioni che non erano previste negli anni precedenti. Conviene rispettarle queste regole per evitare problemi!

CONDIVIDI questo articolo e fallo vedere a tutti. Se ti va puoi lasciarci un commento con le tue opinioni e i tuoi pensieri, cosa ne pensi? Su Notizie bomba puoi trovare tantissime foto e tantissimi video interessanti e divertenti sempre aggiornati, ti basta visitare le varie categorie che puoi trovare sul sito o puoi andare semplicemente a guardare i video consigliati o i più condivisi. Ti ringraziamo per la tua visita, e ti invitiamo a venirci a trovare di nuovo. Rimani sempre aggiornato sui nostri video. Ogni giorno ne puoi trovare di nuovi ed interessantissimi. Seguici anche sulla nostra PAGINA FACEBOOK

(1.939 visite totali, 1 visite giornaliere)
Pinterest

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • Pinterest
  • Tumblr