Bimbo di 17 mesi viene ucciso dai genitori, ma dopo l’autopsia fanno una scoperta assurda!

Alcune cose,per quanto ci sforziamo, ci risulteranno sempre incomprensibili. Proprio come il caso di cronaca di cui oggi vi parleremo. Si tratta del caso del piccolo Finley Thomas, un bambino di appena 17 mesi morto in casa per circostanze che, subito, non sono apparse chiare agli inquirenti. Infatti, l’autopsia ha stabilito che le cose erano ben diverse da quelle che avevano raccontato la mamma del piccolo e il suo attuale compagno.

Il piccolo aveva assunto cocaina e cannabis ed è stato ucciso per le percosse subite. Secondo la ricostruzione della polizia, al piccolo è stato in primis somministrato un cocktail di farmaci per poi essere picchiato a morte. Proprio per questo, sua madre Chloe Thomas, 25 anni, e il fidanzato Sean Buckley, 28 anni, sono stati accusati di omicidio. Come se tutto questo non bastasse a rendere i due dei mostri, l’autopsia ha rivelato che il piccolo ha subito anche abusi fisici.

La mamma di Finley, inizialmente, aveva finto che il piccolo fosse stato vittima di uno spiacevole incidente. Infatti, la donna, aveva chiamato il numero d’emergenza, dicendo all’operatore che suo figlio aveva “sbattuto la testa” nella sua casa di Adams Street, Tonypandy.

Diceva all’operatore che non sapeva cosa fare, perché il suo piccolo non si muoveva. Sean Buckley era a pochi metri dalla donna quando lei parlava con l’operatrice che ha ascoltato l’uomo suggerire di dire che il piccolo era caduto dalle scale. L’autopsia ha chiarito anche cosa abbia causato la morte del piccolo: Finely è stato picchiato con una sedia da giardino.

BIMBOMASSACRATO

CONDIVIDI questo articolo e fallo vedere a tutti. Se ti va puoi lasciarci un commento con le tue opinioni e i tuoi pensieri, cosa ne pensi? Su Notizie bomba puoi trovare tantissime foto e tantissimi video interessanti e divertenti sempre aggiornati, ti basta visitare le varie categorie che puoi trovare sul sito o puoi andare semplicemente a guardare i video consigliati o i più condivisi. Ti ringraziamo per la tua visita, e ti invitiamo a venirci a trovare di nuovo. Rimani sempre aggiornato sui nostri video. Ogni giorno ne puoi trovare di nuovi ed interessantissimi. Seguici anche sulla nostra PAGINA FACEBOOK

loading...
(2.765 visite totali, 1 visite giornaliere)